Come ritrovare il benessere in 8 semplici passi.

Il concetto di yoga viene spesso accostato a quello di benessere: questo perché lo yoga gioca un ruolo fondamentale nel combattere ansia e stress. In questo articolo parlo di 7 semplici rimedi per ansia e stress.

Lo yoga può essere molto efficace nel combattere ansia e stress.

La settimana scorsa ho scritto di come usare le pratiche olistiche per sconfiggere l’insonnia.

Questa settimana, invece, mi vorrei concentrare su un nemico comune: l’ansia e lo stress che ne deriva.

Cercherò di offrire alcuni rimedi semplici e naturali per convivere con questi compagni di vita senza farsi troppo influenzare da essi.

Ansia e stress: 8 semplici consigli per sconfiggerli in modo naturale

Oggi l’ansia è un problema che attanaglia molti e che spesso viene risolto tramite ricorso a farmaci. Ma non è necessario ricorrere all’assunzione di sostanze, specie se si interviene per tempo.

Infatti, anche in questo caso, si può intervenire in modo naturale e graduale, con risultati soddisfacenti, se si agisce con costanza e determinazione.

Ecco qualche consiglio per mitigare ansia e stress in 6 step, e soprattutto in modo naturale.

Tutti noi dobbiamo fare molto esercizio. perché senza disciplina non possiamo divenire liberi, né può esistere libertà nel mondo senza disciplina.” ____B.K.S. Iyengar

1- Fai una pausa.

Il primo degli 8 rimedi per ansia è stress è il più scontato: prenditi qualche minuto per te.

Non serve molto tempo, specie all’inizio. Infatti, anche 5 minuti vanno bene.

L’importante è riuscire a ritagliarsi un angolino nella giornata da dedicare solo a se stessi. Possono bastare anche 10-15 minuti al giorno.

Acquisendo delle piccole sane abitudini quotidiane, la nostra vita può migliorare molto. Un approfondimento interessante lo potete trovare qui.

2- Respira.

La respirazione è la prima cosa per calmare la mente.

Attraverso il controllo del respiro, si arriva al controllo del proprio stato mentale. Ci sono esercizi di pranayama che sono molto adatti a questo scopo.

Uno su tutti è nadi sodhana pranayama, la respirazione a narici alternate.

Bastano pochi minuti e sentirai la differenza. Un breve video esplicativo lo puoi trovare qui.

Il pranayama è il primo passo per ridurre ansia e stress

3- Muoviti

Fare esercizio è fondamentale per mitigare ansia e stress.

Non è necessario fare 10000 passi, anche se questo è ciò che raccomanda l’OMS nelle linee guida per mantenersi in salute.

Se non hai tempo, basta qualche esercizio-lampo mirato oppure qualche minuto di stretching.

Se hai una vita sedentaria, o lavori al computer, potrebbe risultarti utile il chair yoga.

Altrimenti, se preferisci cose più dinamiche, puoi provare questa pratica, basata sull’interazione tra asana, mantra e mudra, pensata a questo scopo.

rimedi per ansia e stress: fare movimento
esercizio fisico per mitigare ansia e stress

4- Ridi

Una risata allunga la vita.

Il quarto dei 7 consigli per ridurre ansia e stress è questo: ricordati di ridere spesso. La risata è un efficacissimo rimedio per ansia e stress.

La sua efficacia è ormai riconosciuta, tanto che esiste anche lo yoga della risata.

Si tratta di una serie esercizi di respirazione e altre pratiche volte a provocare il riso.

Infatti, che sia provocata o spontanea, una sana risata ha comunque preziosi effetti benefici per l’organismo.

Maggiori informazioni le trovi sul sito italiano dello yoga della risata.

rimedi per ansia e stress: ridere
ridere per combattere ansia e stress

5- Non identificarti con i tuoi problemi

Una fonte ulteriore di ansia e stress viene spesso dal fatto che tendiamo a identificarci nei nostri problemi, spesso amplificandone la portata.

Spesso dimentichiamo che un problema è solo una fase della vita: la vita è un processo, un flusso, niente è permanente. I problemi, così come le gioie, vanno e vengono.

Ecco, allora, l’importanza di mantenere la corretta prospettiva per ridurre ansia e stress. Ricorda che tu non sei il tuo problema.

Stai solo attraversando una fase che, per quanto possa essere negativa e complicata, certamente passerà prima o poi, lasciandoti più forte e migliore.

Inoltre, ogni problema può essere un’opportunità, basta solo saperla cogliere.

Per poter meglio riflettere su questo punto, ci può venire in aiuto la mindfuless, di cui si parla più approfonditamente qui.

6- Medita

Collegato alle considerazioni appena espresse nel punto precedente, è l’ultimo punto della strategia: la meditazione.

Sì, la meditazione aiuta. Qualsiasi tipo di meditazione, ripetuta nel tempo, ha la facoltà di modificare il nostro cervello, in particolare modifica la risposta agli stimoli.

Questo è dimostrato e accettato oramai a livello scientifico.

Qui sotto trovi un video che illustra chiaramente come ciò avviene nello specifico.

la meditazione modifica il cervello

La differenza tra mindfulness e meditazione è oggetto di un altro post. In realtà, qualsiasi pratica di consapevolezza va benissimo, perché aiuta a cambiare prospettiva.

Yoga e meditazione non sono rimedi infallibili o immediati: qualsiasi pratica, per avere successo, ha bisogno di dedizione e costanza. Tuttavia, nel tempo, esse danno degli immensi benefici.

L’importante è iniziare a praticare e mantenersi costante. Poi le cose verranno da sé.

Posso assicurarvi che i benefici ricompenseranno largamente il piccolo sforzo che serve per praticare.

Per ulteriori informazioni e motivi per meditare, leggete qui.

Alla fine, la conclusione è sempre la stessa: meditate, gente, meditate.

meditare allevia l'ansia
meditare per combattere stress e ansia

7- Usa il potere del suono

I suoni hanno un’enorme influenza sul nostro stato d’animo. Puoi sfruttare questa caratteristica a tuo vantaggio.

Ad esempio, i mantra, specie se abbinati alla meditazione, hanno un notevole effetto sull’umore e sullo stato d’animo.

Anche la musica può avere questo effetto: ascoltare musica per rilassamento, creata da te con la tua musica preferita, oppure ascoltare playlist già esistenti può dare un enorme aiuto.

rimedi per ansia e stress: musica anti-depressione
La scoperta dei toni bineurali per mitigare ansia e stress
In alternativa, puoi sperimentare l’efficacia dei toni bineurali per mitigare ansia e stress.

Già nel lontano 1839, il medico prussiano H.W. Dove si accorse di un fatto significativo.

Si accorse, infatti, che, quando suoni di frequenza diversa, ma simile, vengono percepiti da ciascun orecchio separatamente, nel cervello si crea la percezione di un suono nitido, ritmico.

Tale suono ritmico, quindi, non esiste nella realtà, ma è il risultato di una distorsione percettiva.

Rimedi per ansia e stress: toni binaurali

Negli anni ’70 del secolo scorso, la scienza si accorse delle potenzialità terapeutiche di tale distorsione.

Essa, infatti, può essere utilizzata per incanalare onde cerebrali specifiche, a cui corrispondono stati mentali specifici, sfruttando il fenomeno della risonanza.

Un interessante approfondimento su come ciò avvenga nel dettaglio si può trovare qui.

Pertanto, potrebbero essere efficaci anche per mitigare ansia e stress.

Da quanto ho capito, è ancora tutto in fase di verifica e si tratta, per ora, solo di teorie.

Toni e frequenze sapientemente regolati e miscelati portano riequilibrio, armonia e purificazione nel corpo e nell’anima di chi ascolta.

Sergio Audasso

In pratica oggi si pensa che, attraverso i ritmi binaurali, sia possibile intervenire direttamente sul nostro stato di coscienza e i nostri processi neurologici.

Puoi verificarne l’efficacia in prima persona scaricando magari qualche app tra le numerose presenti su Google Playstore.

8- Personalizza i tuoi spazi.

L’aromaterapia viene spesso citata come rimedio per ansia e stress.

aromaterapia contro anssia e stress
aromaterapia e oli essenziali aiutano a ridurre ansia e stress

Anche il contesto in cui viviamo ha un influenza sul nostro stato d’animo. L’aromaterapia, ad esempio, può aiutare moltissimo.

Gli odori, infatti, giocano un ruolo importante sulla psiche. Esistono oli essenziali la cui fragranza stimola il rilassamento e aiuta a distendere i nervi.

E’ importante scegliere degli oli di qualità e un diffusore adatto. Non necessariamente costosissimo, ma che soddisfi, comunque, determinati requisiti di sicurezza e di efficacia.

Ad esempio, un ottimo diffusore e oli di qualità si possono trovare qui.

In conclusione…

Questa è una breve carrellata di rimedi naturali per ansia e stress.

Naturalmente, si tratta di un elenco tutt’altro che esaustivo.

Tu che ne pensi? Hai qualche commento? Oppure, qualche idea o esperienza che vorresti condividere?

Qualsiasi spunto di riflessione, purché costruttivo, è sempre ben accetto.

Se ti fa piacere, lascia un commento.

Buona pratica!